Campobello di Licata, Maria Pia Altovino vince la tappa de “una ragazza per il cinema 2011”

 

   Campobello di Licata, ore 16:41 In occasione della Notte Bianca 2011, svoltasi a Campobello di Licata sabato 6 agosto , in piazza Aldo Moro, organizzata dall’american Bar Dodò Nice si è svolta la manifestazione “una ragazza per il cinema” edizione 2011 e il terzo fitness day della palestra emotion di Laura e Peppe Lepre.

Il concorso nazionale una ragazza per il cinema ha una lunga storia, già nel 1990 ha visto classificarsi al terzo posto Valeria Marini e in altre edizioni Daniela Formica e Barbara Chiappini. La serata, condotta dal mattatore Bernardo Napoli che ha splendidamente intrattenuto il vasto pubblico, è iniziata con l’esibizione del corpo di ballo e fitness della palestra emotion che con diverse coreografie hanno presentato le varie discipline dei corsi che si svolgono in palestra, subito dopo è stata la volta dei  giovani atleti del body building con la supervisione di Peppe Lepre gia campione di questo sport e in preparazione atletica per un concorso internazionale. A serata piena e con i colori della notte bianca 2011 di Campobello di Licata, è iniziato il concorso nazionale “una ragazza per il cinema”, 13 le ragazze in gara, Cristina Napoli di Caltanissetta, Noemi Maurici, Ciulla Maria Lucrezia di Riesi, Zaira Giordano di Caltanissetta, Agnese Salamanca di Caltanissetta, Tullia Carrubba, Krizia Iacono di Porto Empedocle, Francesca Tornabene di Ravanusa, Maria Pia Altovino, Rosy Ipsale, Brenda D’Antoni, Jenifer Gueli di Palma di Montechiaro e Anna Maria Talluto di Caltanissetta. Le ragazze, splendidamente acconciate e truccate da Daniela Falsone, titolare della omonimo laboratorio di Hair Styling, hanno sfilato prima nel tradizionale costume da bagno del concorso, poi in abito casual e per finire in bikini. Difficile il lavoro della giuria composta da Diego Tedesco responsabile regionale del concorso, Carmelo Sciangula giornalista de La Sicilia, Salvatore Bonaffini regista, Ignazio di Raimondo modello e showman, Fabrizio Vendra Speaker radio e Gero Marsala archeologo e responsabile di una società di comunicazione integrata. La Classifica finale è stata: primo posto per Maria Pia Altovino, secondo piazzamento per Rosy Ipslae e terzo per Lucrezia Ciulla. A premiare le ragazze, oltre i giurati, sono saliti sul palco i titolari dell’american bar Dodò Nice , Giacomo e Vincenzo Burgio, che hanno totalmente sponsorizzato l’evento incluso nel programma della notte bianca 2011. Durante il concorso si sono esibiti i giovani ballerini campioni regionali Salvatore la Rocca e Martian la Morella, la splendida voce di Januaria Carito direttamente dal programma televisivo Amici di Maria De Filippi ha emozionato la vasta paltea e infine Ignazio Di Raimondo con una coreografia Hip hop. Le ragazze inoltre hanno sfilato, fuori concorso, indossando degli abiti della stilista Luana Ferrara ispirati all’antica Grecia con colori caldi mediterranei. A chiudere il concorso la presenza delle già selezionate finaliste regionali de “Una ragazza per il cinema 2011″ Oriana Pisciotto, Federica La Marca e Elisa Amorelli.

Be Sociable, Share!

I Commenti sono chiusi

I NOSTRI GIORNALI:


 

CRONACA          POLITICA          SPORT         CULTURA          SPETTACOLO          RUBRICHE           EDITORIALI           PUBBLICITA'         CONTATTI


Testata iscritta al n° 209 del Registro Stampa del Tribunale di Agrigento in data 18/01/2010  Sicilia Edizioni P.IVA 02455940847
Tutti i contenuti di agrigentocronaca.net  sono di proprietà della Sicilia Edizioni. È vietata la riproduzione anche parziale.

http://www.wikio.it