Realmonte, La Scatur impugna l’ordine di demolizione dell’Ecomostro alla scala dei Turchi

Realmonte, ore 19.01 Il sindaco  Piero Puccio ha reso noto che la società Scatur proprietaria dello “scheletro” della Scala dei Turchi ha presentato ufficialmente ricorso al TAR per chiedere l’annullamento dell’Ordinanza di demolizione del fabbricato. Pertanto l’Amministrazione Comunale oggi ha dato mandato ad un legale per procedere a resistere in giudizio all’opposizione presentata dalla Scatur. Affiancheranno  l’azione dell’Amministrazione di Realmonte anche Legambiente e il Fai che hanno provveduto anch’essi a nominare propri legali che affiancheranno il legale nominato dal Comune.
“Se il Tar dovesse dare la sospensiva richiesta dalla società Scatur – ha detto il sindaco di Realmonte, Piero Puccio – i tempi per procedere all’abbattimento del “mostro” sono destinati ad allungarsi con grave danno per l’immagine turistica del Comune”.

Be Sociable, Share!

I Commenti sono chiusi

I NOSTRI GIORNALI:


 

CRONACA          POLITICA          SPORT         CULTURA          SPETTACOLO          RUBRICHE           EDITORIALI           PUBBLICITA'         CONTATTI


Testata iscritta al n° 209 del Registro Stampa del Tribunale di Agrigento in data 18/01/2010  Sicilia Edizioni P.IVA 02455940847
Tutti i contenuti di agrigentocronaca.net  sono di proprietà della Sicilia Edizioni. È vietata la riproduzione anche parziale.

http://www.wikio.it