Aragona. Incidente alle Maccalube: Morta una bimba di 7 anni, disperso il fratello

maccalube incidenteARAGONA, ore 11:30 – Tragedia paura e attimi di trepidazione ad Aragona, alla riserva delle Macalube, dove l’ esplosione di un vulcanello ha provocato una eruzione di fango che ha sommerso due bambini e il padre. Un’esplosione nella zona della riserva della Macalube di Aragona avrebbe inghiottito una famiglia che si trovava nella zona per ammirare il tipico fenomeno vulcanico. Una bambina di sette anni è stata estratta morta dal fango. All’appello mancherebbe  il fratellino di nove anni e la madre che sarebbero dispersi, mentre il padre, un carabiniere in servizio a Joppolo Giancaxio , è vivo sta collaborando nelle ricerche. Secondo i primissimi accertamenti, un vulcanello sarebbe esploso, provocando una vero e proprio mare di fango che ha investito i presenti. Subito sono state avviate le operazioni di soccorso. Altri bambini, in tutto dieci , hanno dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso perché sporchi di fango e argilla e impauriti per quanto accaduto. Lo scorso agosto, Legambiente Agrigento ha annunciato che ad Aragona sono state sospese le visite alla collina delle Macalube, perché si sono formate delle fratture, e tale fenomeno sarebbe in espansione. Legambiente, è l’ente gestore della Riserva delle Maccalube.

Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

I NOSTRI GIORNALI:


 

CRONACA          POLITICA          SPORT         CULTURA          SPETTACOLO          RUBRICHE           EDITORIALI           PUBBLICITA'         CONTATTI


Testata iscritta al n° 209 del Registro Stampa del Tribunale di Agrigento in data 18/01/2010  Sicilia Edizioni P.IVA 02455940847
Tutti i contenuti di agrigentocronaca.net  sono di proprietà della Sicilia Edizioni. È vietata la riproduzione anche parziale.

http://www.wikio.it