Archivi categoria: Cronaca

Tutte le notizie di Cronaca di Agrigento e Provincia

Canicattì, Condannato a 16 anni e 4 mesi l’uxoricida Calogero Onolfo

Canicattì, ore 12:30 Condanna a 16 anni e 4 mesi di carcere. E’ questa la pena, decisa dal Giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto, che dovrà scontare Calogero Onolfo, 73 anni, di Canicattì per l’omicidio dell’ex moglie, Costanta Paduraru, 52 anni, originaria della Romania, avvenuto il 31 gennaio del 2010 nei pressi della chiesa di San Domenico. Continua la lettura di Canicattì, Condannato a 16 anni e 4 mesi l’uxoricida Calogero Onolfo

Palma, La sparatoria del Firriato: Manganello in rianimazione ad Enna

Palma di Montechiaro, ore 20:02 E’ ricoverato in condizioni disperate al reparto di Rianimazione dell’ospedale di Enna, Antonio Manganello, 38 anni di Palma Di Montechiaro, ferito ieri sera assieme a Luigi Rallo, 34 anni, nella zona del Firriato. L’uomo raggiunto da 4 proiettili calibro 7,65 avrebbe subito gravi danni al fegato ed è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.  Continua la lettura di Palma, La sparatoria del Firriato: Manganello in rianimazione ad Enna

Scarcerati i cinque rumeni che erano stati arrestati sabato notte

Cattolica Eraclea ore16:17  Quattro delle cinque persone che erano state arrestate sabato notte sono stati scarcerati, tutti di nazionalità rumena. In attesa del processo che si terrà il prossimo 27 settembre, sono stati rimessi in libertà Marius, Florin, Costel e Ioan Marin, rispettivamente di 23, 27, 25 e 47 anni, tutti parenti tra loro. Continua la lettura di Scarcerati i cinque rumeni che erano stati arrestati sabato notte

Arrestati dai carabinieri del comando Cattolica Eraclea di cinque romeni

Cattolica Eraclea, ore 9:50 Si è conclusa con l’ arresto di 5 persone una festa di battesimo in un garage di via Rosario. Nella tarda notte, alle 3 circa, i carabinieri del comando di Cattolica Eraclea hanno ricevuto una segnalazione per rissa, precipitandosi in via Rosario i carabinieri si sono trovati contro una ventina di romeni, Continua la lettura di Arrestati dai carabinieri del comando Cattolica Eraclea di cinque romeni

Palma Di Montechiaro, Sparatoria al Firriato: ecco i nomi dei feriti

Palma di Montechiaro, ore 22:28 Si chiamano Luigi Rallo, 34 anni e Antonio Manganello di 38 anni, i due feriti nella sparatoria di Palma di Montechiaro. Il più grave, ricoverato in ospedale a Licata, è Manganello che è stato colpito ad un fianco. Ha il fegato spappolato. Continua la lettura di Palma Di Montechiaro, Sparatoria al Firriato: ecco i nomi dei feriti

Ravanusa, Scomparso dal 5 settembre trovato in ospedale a Messina accoltellato

Ravanusa, ore 21:24 Di lui si erano perse le tracce lo scorso 5 settembre. Era uscito con gli amici ma non aveva fatto rientro a casa. Poi si scopre che è ricoverato in ospedale con una ferita da arma a taglio. Giuseppe Gianfurcaro, 23 anni di Ravanusa è stato accoltellato per aver rivolto un apprezzamento di troppo ad una donna. Continua la lettura di Ravanusa, Scomparso dal 5 settembre trovato in ospedale a Messina accoltellato

Licata, Gestore del lido di Mollarella ai domiciliari

Licata, ore 20:35 Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento Stefano Zammuto ha concesso gli arresti domiciliari ad Angelo Antonino Giganti Cannizzaro. Gestore di uno stabilimento balneare a Mollarella, Cannizzaro lo scorso 25 luglio al termine di un litigio, avrebbe esploso due colpi di pistola che ferirono un suo dipendente, Giovanni Saporito, 42 anni, rimasto ferito. Continua la lettura di Licata, Gestore del lido di Mollarella ai domiciliari

Campobello, Sorpresi a rubare legna alla diga di Naro: campobellese e romeni a processo

Campobello di Licata, ore 19:30 Erano stati sorpresi dai carabinieri di Naro mentre tagliavano e rubavano legname nel boschetto della diga San Giovanni. Per 2 romeni ed un campobellese, arrestati in flagranza di reato, adesso inizia il processo. Continua la lettura di Campobello, Sorpresi a rubare legna alla diga di Naro: campobellese e romeni a processo

Inchiesta Sorgente: processo rinviato al 28 settembre

Agrigento, ore 14:42 E’ stata rinviata al 28 settembre l’udienza preliminare del processo “Sorgente” scaturito dal blitz antidroga ed anticorruzione eseguito dalla polizia di Agrigento su un presunto giro di droga al Tre Sorgenti. Sedici le persone che attendono di sapere se saranno rinviate a giudizio, tra queste il sindaco di Licata, Angelo Graci, l’ex sindaco di Racalmuto Salvatore Petrotto che rientrano nel filone della corruzione. Continua la lettura di Inchiesta Sorgente: processo rinviato al 28 settembre

Licata, Eseguite due ordinanze: ai domiciliari Cusumano e Bonvissuto

Licata, ore 14:33 Due arresti, ai domiciliari sono stati eseguiti dalla polizia di Licata. In esecuzione di due distinte ordinanze di custodia cautelare, i poliziotti della sezione anticrimine del commissariato di pubblica sicurezza di via Campobello, coordinati dall’ispettore Angelo Amoroso, hanno accompagnato nelle rispettive abitazioni, Giuseppe Cusumano, 65 anni di Licata e Calogero Bonvissuto, classe 1987. Continua la lettura di Licata, Eseguite due ordinanze: ai domiciliari Cusumano e Bonvissuto

Agrigento, Blitz Sorgente: Mattina Graci e Petrotto, domani davanti al Gup

Agrigento, ore 12:56 Domani mattina il sindaco di Licata, Angelo Graci, l’ex sindaco di Racalmuto, Salvatore Petrotto, l’ex presidente del Consorzio acquedottistico di Canicattì, Calogero Mattina, assieme ad altri 16 indagati, compariranno davanti al giudice per le udienze preliminari del tribunale di Agrigento, Giuseppe Lupo, per la richiesta di rinvio a giudizio nell’ambito dell’inchiesta “Sorgente”. Continua la lettura di Agrigento, Blitz Sorgente: Mattina Graci e Petrotto, domani davanti al Gup