Questura di Agrigento: applicate misure di prevenzione per 4 pregiudicati

AGRIGENTO. Personale della Polizia di Stato dipendente dell’Ufficio Misure di Prevenzione della Divisione Polizia Anticrimine della Questura ha applicato i seguenti provvedimenti di competenza del Questore di Agrigento a soggetti ritenuti pericolosi per la sicurezza pubblica. Continua la lettura di Questura di Agrigento: applicate misure di prevenzione per 4 pregiudicati

A San Leone la tappa agrigentina del M5S “Giù le mani dal nostro mare”

AGRIGENTO.  Ha destato molto interesse tra i bagnanti di San Leone la tappa agrigentina del tour del Movimento Cinque Stelle “Giù le mani dal nostro mare”, promossa per informare i cittadini sui pericoli derivanti dalle trivellazioni petrolifere nel Mediterraneo. All’evento ha partecipato anche il deputato del Movimento Cinque Stelle Claudia Mannino, che fa parte della commissione ambiente della Camera.

Molti attivisti agrigentini, della provincia, della Sicilia e di alcune città della Puglia e di Genova hanno richiamato l’attenzione dei bagnanti sui rischi delle trivellazioni  cercando anche di mandare un segnale forte al Governo Renzi che, attraverso il decreto “Sblocca Italia”, sta autorizzando le grandi multinazionali del petrolio a perforare i nostri fondali marini.

Conducendo per le spiagge del lido agrigentino un lungo striscione con la scritta “Giù le mani dal nostro mare”,   i portavoce del   Movimento Cinque Stelle e gli attivisti dei meetup  hanno organizzato presso gli stabilimenti balneari Blue Out, Oceano Mare e Baraonda degli agorà con i cittadini presenti per spiegare i vantaggi dell’energia alternativa pulita rispetto agli idrocarburi.

“Sono sempre più numerosi i permessi di prospezione accordati dal Ministero dell’Ambiente alle multinazionali del petrolio in tutti i mari della Calabria; permessi che consentono l’uso di tecniche sismiche invasive e distruttive che faranno da preludio alle piattaforme petrolifere che occuperanno il nostro mare con la funesta possibilità di devastarlo.

 

“Il Movimento Cinque Stelle   si opporrà con forza affinché questo non avvenga. Il futuro dell’energia è altrove, investire ancora nell’energia fossile è un errore storico, culturale, economico e ambientale” hanno sottolineato  i partecipanti alla manifestazione agrigentina contro le trivellazioni.

Aldo Broccio si è dimesso da segretario della Uil agrigentina

AGRIGENTO. Dopo quasi quattordici lunghi anni di lavoro, iniziative, vertenze e battaglie sociali condotte in un territorio particolarmente articolato e difficile, con nota inviata ai vertici nazionali, regionali ed al Consiglio Confederale Territoriale, Aldo Broccio lascia la guida della Continua la lettura di Aldo Broccio si è dimesso da segretario della Uil agrigentina

Lodo Saiseb, mazzata da 5 milioni e mezzo sul Comune di Agrigento

AGRIGENTO. Nuova pesante “mazzata” sulle già precarie condizioni finanziarie del Comune di Agrigento. Con sentenza numero 26031del 2005 del Tribunale di Roma, l’ente è stato condannato al pagamento della somma di 5 milioni e 535.000 alla ditta Saiseb (società per azioni italiana strade edilizia bonifiche Spa) per lavori di costruzione della Continua la lettura di Lodo Saiseb, mazzata da 5 milioni e mezzo sul Comune di Agrigento

Agrigento Cronaca è un quotidiano di informazione sulla città di Agrigento e Provincia con notizie dal comune, dai suoi municipi e dai quartieri.Cronaca, Sport,Politica,Rubriche, Ambiente e molto altro ancora!